{mp3}CanzonediCapodanno{/mp3}

Introduzione

La bona notte e buon principio d'anno
A tutte sti signure in compagnia!
Simmo venute e turnarrammo ogni anno
Per farve chill'aurie ca sapimmo.

Spillateve lli rrecchie, apritece lu core
La casa. la dispenza e la cantina
Ca cheste so ghiurnate de cuntiente
Se magna e beve e non se penza a niente!

LA CANZONE DE LO CAPO D'ANNO

Aprimmo l'anno nuovo
Co tric-trac e botte
Passammo chesta notte
In allegria.
    Coro: In allegria.
             Passammo chesta notte
             In allegria.

Nascette lu Messia
Avenne poveriello
No voje e n'aseniello
Pe vrasera.
    Coro: Pe vrasera.
             No voje e n'aseniello
             Pe vrasera.

Da tanne 'e sta manera
Passato s'ò sti juorne
Pe fa dispietto e scuorno
A farfariello.
    Coro: A farfariello.
             Pe fa dispietto e scuorno
             A farfariello.

Ca chillo marionciello
Nce avea tutte aggranfate
Ne ce avarria lassate
E nce arrosteva.
    Coro: E nce arrosteva.
             Ne ce avarria lassate
             E nce arrosteva.

Si n'tiempo non veneva
Da cielo lu Guaglione,
Ca p'essere sguazzane
N'ce preggriaje.
    Coro: N'ce preggriaje.
             Ca p'essere sguazzane
             N'ce preggriaje.

Tutte da li guaje
Volette liberarce
Patenno e co lassarce
Purzi 'a lu piello.
    Coro: Purzi 'a lu piello.
             Patenno e co lassarce
             Purzi 'a lu piello.

Ma nuje che scurdarielle
Non simmo mango ingrate
Passammo sti ghiurnate
A fa sciacquitto.
    Coro: A fa sciacquitto.
             Passammo sti ghiurnate
             A fa sciacquitto.

E lu vedite scritto
Torna lu zampugnaro
Nce mette allummacare
Alleramente.
    Coro: Alleramente.
             Nce mette allummacare
             Alleramente.

Nce fa venire a mente
La luminosa stella,
La bella grotticella
E li pasture.
    Coro: E li pasture.
             La bella grotticella
             E li pasture.

Che gruosse e criature
Dall'Angelo avvisate
Correvano priate
A la capanna.
    Coro: A la capanna.
             Correvano priate
             A la capanna.

E cchi Ile porta o manna,
Co ceste e co panare
E chi lu va adurare
A faccia n'terra.
    Coro: A faccia n'terra.
             E chi lu va adurare
             A faccia n'terra.

E da lontana terra
Per fine li Re Magge
Cu traine e carriagge
Se partettero.
    Coro: Se partettero.
             Cu traine e carriagge
             Se partettero.

Ch'appena che vedettero
Lu cielo alluminato
Dicettero era nato
Lu Messia.
    Coro: Lu Messia.
             Dicettero era nato
             Lu Messia.

E co gran cortesia
Vediste aggenucchione
De nanze a nu guaglione
Tre regnante.
    Coro: Tre regnante.
             De nanze a nu guaglione
             Tre regnante.

Erode, re birbante
Trasette gia' mpaura
Ca chella creatura
Lo spriorava.
    Coro: Lo spriorava.
             Ca chella creatura
             Lo spriorava.

E pecche' se tremava
Chell'arma ntaverzata,
Fa fa chella salata
De guagliune.
    Coro: De guagliune.
             Fa fa chella salata
             De guagliune.

Che simmele a picciune
Li facette scannare
Pe farece ncappare
lu bambino.
    Coro: lu bambino.
             Pe farece ncappare
             lu bambino.

Cchiu' nfame, cchiu' assassino
Nun'avite visto mai!
E nterra non chiavaie
Tanno pe tanno.
    Coro: Tanno pe tanno.
             E nterra non chiavaie
             Tanno pe tanno.

Ma le restaie lu nganno
Ne' ce cacciaie niente
Co tutte li nuziente
Ch'accedette.
    Coro: Ch'accedette.
             Co tutte li nuziente
             Ch'accedette.

Che la Madonna avette
Da cielo lu consiglio
De ne fuì lu figlio
Tanno tanno.
    Coro: Tanno tanno.
             De ne fuì lu figlio
             Tanno tanno.

Sti ccose già se sanno
Ma quanno e' chisto juorno
Nce arrollano cchiù attorno
A la memoria.
    Coro: A la memoria.
             Nce arrollano cchiù attorno
             A la memoria.

E sia ditta pe gloria
Nce portano allegrezza
Tanto che c'è priezza
Pe ogni parte.
    Coro: Pe ogni parte.
             Tanto che c'è priezza
             Pe ogni parte.

E sulo all'addonare
Che asciute so li ppigne
Te preje a chillo signe
De Natale.
    Coro: De Natale.
             Te preje a chillo signe
             De Natale.

Vi' mo p'ogne locale,
Pe puoste e pe pontune
Li rrobbe so a montune
Apparicchiate.
    Coro: Apparicchiate.
             Li rrobbe so a montune
             Apparicchiate.

A festa so aparate,
Purzì fora li vie
Poteche, speziarie
E bancarelle.
    Coro: E bancarelle.
             Poteche, speziarie
             E bancarelle.

E nne vide sportelle
Panare, votte e ceste,
E scatole, e caneste,
E gran sportune!
    Coro: E gran sportune!
             E scatole, e caneste,
             E gran sportune!

D'anguille e capitune
E pisce d'ogni sciorte
Ne' vide grosse sporte
A centenare.
    Coro: A centenare.
             Ne' vide grosse sporte
             A centenare.

Tutta sta rroba pate
Potesse abbastà n'anno,
Eppure tanno tanno
Scomparesce.
    Coro: Scomparesce.
             Eppure tanno tanno
             Scomparesce.

La gente trase e esce,
E corre, va e vene
E spenne quanno tene
Pe la canna.
    Coro: Pe la canna.
             E spenne quanno tene
             Pe la canna.

Ne' truove chi non manna
N'aurio, o nu rialo
Sarrà malo Natale
Non mannà niente.
    Coro: Non mannà niente.
             Sarrà malo Natale
             Non mannà niente.

Lu strazio de' nuziente
Se fa co li capune
Che songo a miliune
Scapezzate.
    Coro: Scapezzate.
             Che songo a miliune
             Scapezzate.

Ne, vuie quanno trovate
Cchiu' festa e cchiu' allegria
Ma la pezzentaria
Nun canuscimmo.
    Coro: Nun canuscimmo.
             Ma la pezzentaria
             Nun canuscimmo.

E nuie percio' venimmo
Cu festa, canto e suono
P'aurià lu buon
Principio d'anno.
    Coro: Principio d'anno.
             P'aurià lu buon
             Principio d'anno.

Priesto che fernarranno
Li guaie e li turmiente,
Ne' mai cchiu' lamiente
Sentarrate.
    Coro: Sentarrate.
             Ne' mai cchiu' lamiente
             Sentarrate.

Spero che vedarrate
Spunta' pe vuje na stella
Lucente comm'a chella
E auriosa.
    Coro: E auriosa.
             Lucente comm'a chella
             E auriosa.

Spero ch'assai sfarzosa
La sciorta addeventasse
E che ve cuntentasse
A tutte quante.
    Coro: A tutte quante.
             E che ve cuntentasse
             A tutte quante.

Si sì niuziante,
Sempe puozz'aunnare
Comm'aonna lu mare
N'tutte ll'ore.
    Coro: N'tutte ll'ore.
             Comm'aonna lu mare
             N'tutte ll'ore.

Si po si vennetore,
E tiene magazzino
Se pozze ogni carrino
Fa ducato.
    Coro: Fa ducato.
             Se pozze ogni carrino
             Fa ducato.

Si po si' n'avvocato,
Ti dico solamente
Che puozze ave' cliente
Capo tuoste.
    Coro: Capo tuoste.
             Che puozze ave' cliente
             Capo tuoste.

Pecchè t'abbusco vuosto
Nce stà d'ogne manera
O perde, o va ngalera,
O fa denare.
    Coro: O fa denare.
             O perde, o va ngalera,
             O fa denare.

Puozze, sì sì nutare,
Fa poche testamiente,
Capitule e strumiente
Nzine 'a fine.
    Coro: Nzine 'a fine.
             Capitule e strumiente
             Nzine 'a fine.

Si' nu 'ngegnere fine?
Truvasse ricche pazze
Pe fravecà palazze,
E turriune.
    Coro: E turriune.
             Pe fravecà palazze,
             E turriune.

O meglio a la Commune
Aggranfate coll'ogne
Ca llà sempe se magne,
E se va nchino.
    Coro: E se va nchino.
             Ca llà sempe se magne,
             E se va nchino.

Si n'ommo trafechino
E vuò cagnare stato
Rijesce Deputato
O Consigliere.
    Coro: O Consigliere.
             Rijesce Deputato
             O Consigliere.

Tanno si Cavaliere!
Si lu guverno appruove,
Ll'anema de li chiuove
Venarranno.
    Coro: Venarranno.
             Ll'anema de li chiuove
             Venarranno.

Si prevete? Te manno
L'aurio che dimane
Sì fatto parrucchiano
O monsignore.
    Coro: O monsignore.
             Sì fatto parrucchiano
             O monsignore.

Si sì faticatore,
Salute, forza e accunte
Accussì tu la spunta
E può campare.
    Coro: E può campare.
             Accussì tu la spunta
             E può campare.

Però aje da scanzare
Lu juoco e la cantina
O ncuorpe a la matina
Niente trase.
    Coro: Niente trase.
             O ncuorpe a la matina
             Niente trase.

Si sì patron 'e case
Te scanza lu Signore
De malo pagatore
Comm'a nuje.
    Coro: Comm'a nuje.
             De malo pagatore
             Comm'a nuje.

Che 'ntiempo se ne fuje
Li tterze si nun pava
E se porta la chiave
D'altrittante.
    Coro: D'altrittante.
             E se porta la chiave
             D'altrittante.

Si po si navigante,
Nn'avisse mai tempeste,
Fa li viagge leste
E ricche ancora.
    Coro: E ricche ancora.
             Fa li viagge leste
             E ricche ancora.

Si miereco? Bonora
Me 'mbroglie nveretate,
Va puozzo ogni malato
Fà guarire.
    Coro: Fà guarire.
             Va puozzo ogni malato
             Fà guarire.

Sti bobbo pozzo dire,
Si sì nu speziale
Sanasse ogni male,
Ogni dolore.
    Coro: Ogni dolore.
             Sanasse ogni male,
             Ogni dolore.

Si po sì giuocatore,
Venga la carta 'mpoppa
Ne puozza mai fa toppa
A zecchinetto.
    Coro: A zecchinetto.
             Ne puozza mai fa toppa
             A zecchinetto.

Si essere prutetto
Da la fortuna vuoje,
Cerca e fa quanto puoje
D'essere ciuccio.
    Coro: D'essere ciuccio.
             Cerca e fa quanto puoje
             D'essere ciuccio.

Si quacche impiegatuccio
Puozzo piglià nu terno,
Si no starrai 'n eterno
Ndebbetato.
    Coro: Ndebbetato.
             Si no starrai 'n eterno
             Ndebbetato.

Nzomma, 'n qualunque stato
Avvisse lli rricchezze
E chelle contentezze
Ch'addesirie.
    Coro: Ch'addesirie.
             E chelle contentezze
             Ch'addesirie.

E chi ne tene mmiria
Che pozza fa na botta
E lle scennesse sotto
Nu contrapiso!
    Coro: Nu contrapiso!
             E lle scennesse sotto
             Nu contrapiso!

Troppo 'nce avito 'ntiso
E ve site stufate,
E nuje simmo stracquate
E sete avimmo.
    Coro: E sete avimmo.
             E nuje simmo stracquate
             E sete avimmo.

Da ccà nun ce muvimmo
La faccia è troppo tosta
Simme venuti apposta
E ll'aspettammo.
    Coro: E ll'aspettammo.
             Simme venuti apposta
             E ll'aspettammo.

Ne ch'addesiriammo?
Castagne, fiche e noce
E autre cose doce,
E susamielle.
    Coro: E susamielle.
             E autre cose doce,
             E susamielle.

Duje o tre canestrielle
Abbastano a sta panza,
Sapimmo la crianza
E simme poche.
    Coro: E simme poche.
             Sapimmo la crianza
             E simme poche.

Primma de chesso lloche
Nce aprite la dispenza,
Simme di confidenza
Pigliammo tutto.
    Coro: Pigliammo tutto.
             Simme di confidenza
             Pigliammo tutto.

O provole, o presutto
N'arrusto o nu castrato
Sia friddo o sia scarfato
Nu capone.
    Coro: Nu capone.
             Sia friddo o sia scarfato
             Nu capone.

Nuje l'obbligazione
Sapimmo esattamente
Nun nce restammo niente
Pe farve onore.
    Coro: Pe farve onore.
             Nun nce restammo niente
             Pe farve onore.

Ca site nu signore
Sfarzuso e corazzone,
E 'ntutte l'occasione
Nun scomparite.
    Coro: Nun scomparite.
             E 'ntutte l'occasione
             Nun scomparite.

Piacere anze nn'avite
Si v'hanno scommodato
E nce addesiriate
L'anno che vene.
    Coro: L'anno che vene.
             E nce addesiriate
             L'anno che vene.

Tanno trovà cchiù bene
Speranno cchiù allegria
E na spezieria
De cose doce.
    Coro: De cose doce.
             E na spezieria
             De cose doce.

Nce resta aizà la voce
Pe ve cercà licenza
Dann a' sta bona udienza
La bona notte
    Coro: La bona notte
             Dann a' sta bona udienza
             La bona notte

E bona notte
Buon capodanno a tutte,
E bona notte.